Mobilitazione precari: Reggio in prima fila

Per salvare la scuola e difendere i posti di lavoro, grande iniziativa dei precari della scuola organizzata per il giorno 12 settembre 2010 nelle due città dello Stretto.

I precari si daranno appuntamento contemporaneamente a VILLA S.G. (Piazza Stazione FS) e MESSINA (Piazza Cairoli) alle ore 10.00, per ribadire NO ai tagli alla scuola pubblica e NO al licenziamento di massa di lavoratori precari della cultura.

“Anche quest’anno assisteremo in Italia al licenziamento di 46.000 precari della scuola tra docenti, personale ATA e lavoratori co.co.co. a causa delle riforme dei ministri Tremonti – Brunetta – Gelmini, che stanno producendo la distruzione della scuola pubblica, impedendo il diritto allo studio e al lavoro, impoverendo di risorse occupazionali il Sud e bloccando i processi di migrazione di precari, che ogni anno sono costretti a spostarsi verso le città del Nord in cerca di lavoro.

Facciamo appello a tutti i docenti e Ata, precari e di ruolo, lavoratori, genitori, studenti , cittadini comuni, forze politiche e associazioni ad unirsi, e partecipare alla manifestazione per sostenere i precari della scuola e il diritto all’istruzione per tutti e non per pochi”.

ISTRUZIONE E LAVORO queste le priorità per un paese moderno! Diversamente il problema sarà di tutta la società.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...